Le migliori app per l'agricoltura del 2016

app-agricoltura-2016

Fare innovazione agricola non significa solo introdurre nuove tecniche di coltivazione ma talvolta, più semplicemente, può significare anche ottimizzare i compiti da svolgere tutti i giorni in campo. Per questo motivo vi proponiamo quest’oggi una selezione di app da prendere in considerazione: una serie di software gestionali pubblicati nel corso del 2016 che renderanno ancora più smart l'azienda agricola.

 

Field Farm Connected
Questa app realizzata da Trimble consente agli agricoltori di consultare via smartphone o tablet delle statistiche dettagliate sulla loro attività agricola. L’applicazione è davvero flessibile, dal momento che permette di gestire qualsiasi tipo di coltura (mais, fagioli, grano e altro ancora). Per ogni record di campo è possibile anche inserire delle voci relativi ai costi, in modo da tenere sotto controllo tutte le spese produttive. L’app può essere installata su più dispositivi: i dati raccolti dai vari terminali saranno immediatamente inviati ad un software centralizzato.
Disponibile su Google Play e iTunes

AgLogic Mobile
AgLogic Mobile è un’app sviluppata dalla John Deere e fornisce agli agricoltori una serie di strumenti per rispondere alle loro principali esigenze logistiche. È possibile visualizzare un diario dei lavori da completare, ordinati secondo il grado di priorità, visualizzare con precisione via satellite il proprio campo, ottenere indicazioni stradali per minimizzare i tempi di percorrenza e molto altro.
Disponibile su Play Store

MapShots Harvest Entry
Harvest Entry è un modulo che permette di estendere le funzionalità della suite AgStudio fornendo ai produttori un modo per salvare i dati relativi al raccolto e alla sua movimentazione. Basta inserire le informazioni relative alle strutture di stoccaggio e ai camion a disposizione per riuscire a tracciare tutti i carichi che lasciano il campo, sia in direzione dell’azienda, sia verso le strutture commerciali partner.
Disponibile su iTunes

iSoyl
Grazie ad iSoyl è semplice gestire tutte le attività di produzione direttamente dalla cabina del proprio trattore. Si tratta di un gestionale a 360 gradi, in grado di eliminare completamente la necessità di ricorrere a note scritte per tenere traccia dei lavori effettuati e dei costi sostenuti. Il fatto che l’insieme dei dati venga salvato via cloud lo rende estremamente flessibile.
Disponibile su iTunes

Delajo
Abbiamo già parlato di Delajo, l’applicazione pensata per ottimizzare la gestione del campo.Grazie all’app è possibile compilare direttamente da dispositivo mobile il proprio quaderno di campagna. Tramite Delajo è inoltre possibile misurare e tracciare i propri appezzamenti, creare una vetrina on-line per i propri prodotti, inserire o ricercare annunci di vendita o affitto di terreni agricoli e molto altro ancora. è inoltre l’unica app di questo elenco ad essere stata sviluppata interamente in Italia – il che non guasta mai!
Disponibile su Google Play e iTunes

 

 

Fonte Agrismart