Le migliori app per l'agricoltura del 2016

app-agricoltura-2016

Fare innovazione agricola non significa solo introdurre nuove tecniche di coltivazione ma talvolta, più semplicemente, può significare anche ottimizzare i compiti da svolgere tutti i giorni in campo. Per questo motivo vi proponiamo quest’oggi una selezione di app da prendere in considerazione: una serie di software gestionali pubblicati nel corso del 2016 che renderanno ancora più smart l'azienda agricola.

Read more: Le migliori app per l'agricoltura del 2016

Il mercato del vino fatica a decollare: bene Usa, male Ue

mercato-vino-export

Si allarga, ma scende di valore. Il mercato del vino mondiale, negli ultimi anni, ha allargato notevolmente i propri confini, conquistando l'Asia, il  Sudamerica, il Nord Europa, e anche l'Africa, oltre ai bacini storici di consumo, come l'Europa e gli Stati Uniti. Eppure, negli ultimi anni, i volumi continuano a frenare, almeno in quantità, a livello globale.

Read more: Il mercato del vino fatica a decollare: bene Usa, male Ue

Delajo, la prima app per innovare la gestione del campo

delajo-app-agricoltura

L’idea alla base di Delajo (acronimo di “Define Land and Job”) è fornire uno strumento in grado di gestire e tracciare in modo ponderato l’intero processo produttivo, migliorandone in maniera significativa la qualità.

Read more: Delajo, la prima app per innovare la gestione del campo

Italia prima produttrice mondiale di vino

italia-prima-export-vino-mondo

Nel 2015 l’Italia ha superato la Francia come top wine producer. Ci posizioniamo, infatti, in prima posizione con 44,5 milioni di ettolitri di vino prodotto, prima di Francia (42,2 milioni di ettolitri) e Spagna (40,2 milioni di ettolitri). Al quarto e al quinto posto, rispettivamente, gli Usa con 28,6 milioni di ettolitri e Argentina con 25,1.

Read more: Italia prima produttrice mondiale di vino

Il vino italiano pronto alla sfida dell’e-commerce

«Ai suoi tempi Marco Polo impiegò otto anni per andare e tornare dalla Cina, oggi voi potete portare i vostri vini ai consumatori cinesi in otto secondi». Con queste poche parole Jack Ma, fondatore del colosso cinese dell’e-commerce Alibaba qualche settimana fa ha infiammiato la platea dei produttori italiani presenti al Vinitaly. E ha annunciato il Wine-Day, un giorno interamente dedicato da Alibaba alle vendite di vino su internet, che debutterà il prossimo 9 settembre.

Read more: Il vino italiano pronto alla sfida dell’e-commerce